MONDAY BREAFING 12-07-2021

📈📉ES – NQ - MONDAY BREAFING ES 12-07-2021 📈📉
🛑CONTESTO GENERALE 🛑
Mentre siamo ancora intorno ai massimi storici su S&P e Nasdaq, la settimana che abbiamo davanti potrebbe essere abbastanza attiva nonostanteMonday Breafing ES 12 07 2021 l’estate.
Le news che potrebbero influenzare i mercati sono diverse (nel detttaglio calendario sotto) e soprattutto gli speach potrebbero portare qualche notizia market mover.
La settimana scorsa la presidente della Banca Centrale Europea Christine Lagarde nel suo speach al G20 ha comunicato che entro 10 giorni si avranno dettagli sulla nuova direzione degli stimoli monetari nella zona Euro appena il programma di emergenza di acquisto bond terminerà, ha rassicurato comunque che questo continuerà fino almeno Marzo 2022, senza essere precisa su quando, in generale, gli stimoli per l’emergenza verranno ridotti, mostrando le sue perplessità sulla nuova variante.
A questo proposito l’Inghilterra terminerà ogni misura restrittiva delle libertà personali il 19 Luglio come pianificato, anche se i media continuano a martellare su scenari catastrofici (soprattutto nel nostro paese) sull’argomento.
Sembra si sia entrati in un circolo vizioso, più preoccupazioni sul futuro della pandemia, maggiore prolungamento degli aiuti, maggiore quantità di moneta “prodotta”, aumento della liquidità a disposizione degli istituzionali che la riversano nei mercati con conseguente costante e continua crescita delle quotazioni.
Sembra che al di là della stagione, al di là dei comportamenti passati dei mercati questo è quello che sta accadendo.
La Cina ha annunciato ufficialmente oggi che concederà (a partire dal 15 luglio 2021) alle istituzioni finanziare un taglio sul tasso delle riserve da detenere di 0,5%, anche la Cina quindi, spinge su politiche monetarie espansive, tutti i dati che la Cina ci dà, su tutto, sono sempre da prendere con il beneficio del dubbio, tuttavia premere sul pedale della politica monetaria espansiva è indice di necessità di uno stimolo per l’economia del paese.
Questa settimana avremo tra le altre news calendarizzate che trovate sotto nel calendario in modo particolaer:
-domai il CPI Consumer Price Index, importante indicazione sull’inflazione
-MERCOLEDI’ il Beige Book alle 14:00 (Chicago Time), il Beige Book è un report prodotto 2 settimane prima il meeting del FOMC da parte dei 12 distretti della Banca Federale USA sulle condizioni economiche in ognuno di essi, queste informazioni saranno alla base delle decisioni che si prenderanno nel prossimo meeting del FOMC che deciderà sui tassi d’interesse per questo è piuttosto osservato dagli investitori.
-MERCOLEDI’ E GIOVEDI’ gli speach di Jerome Powel che testimonierà alle camere, lo speach sarà sempre quello nei 2 giorni, anche se poi ci sono le domande Q&A che potrebbero toccare argomenti sensibili per cui soprattutto mercoledì che è il primo è maggiormente possibile ci siano eventuali sorprese.
Per il resto trovate tutto nei calendari allegati.
Oggi calendario praticamente vuoto tranne uno speach di J.Williams presidente della Fed di New York proprio su argomento inflazione all’apertura dei mercati, sono aspettate domande quindi attenzione.
I mercati Asiatici hanno chiuso tutti positivamente Nikkei +2,25%, Hang Seng +0,65%, Shangai +0,67%
L’Europa al momento leggermente positiva, Eurostoxx 5 +0,09% Dax +0,10%
🛑TECNICAMENTE🛑
Nonostante la stagione estiva i mercati stanno rimanendo piuttosto attivi per ora nonostante volumi un po' inferiori ai valori normali e ad un $VIX inferiore al 17%, tuttavia liquidità ed attività intraday comunque buone; siamo di nuovo intorno ai massimi storici con Nasdaq che in questo momento sta tendando di farne di nuovi.
Su ES veniamo da un lungo periodo di assorbimento di venditori aggressivi in questo momento la cosa si è rallentata molto non c’è grande pressione in nessuna delle due direzioni, su NQ invece da un po' di giorni la P.Action è allineata con la maggiore pressione degli acquirenti.
Tecnicamente non ci sono informazioni per le quali si potrebbe ipotizzare un ritracciamento anche di breve, se questo avverrà dovrà provenire da notizie fondamentali, certo per la salute del movimento verso l’alto qualche asta anche nell’alta direzione sarebbe sicuramente un qualcosa che renderebbe il tutto più solido tuttavia come sappiamo che il mercato può mantenersi “crazy” molto più a lungo di quanto possiamo permetterci quindi, lo dobbiamo semplicemente assecondare, e dare sicuramente ancora maggior peso e priorità a setup long rispetto a quelli short (parlando di operatività intraday).
L’O.I. è 100% short ma al momento è quasi completamente ribilanciato, con molta probabilità apriremo in Range I.V.
Sotto anche alcune ipotesi sulla giornata di oggi
Buon Trading
🚨🚨N.B. Ricordiamo che è ora possibile utilizzare i ✅COUPON SCONTO del SUMMER DEAL (25% off)✅ se non lo avete già richiesto potete ancora tranquillamente farlo maggiori info su:
👇👇👇